Maria nel Mistero della Chiesa. L’apporto patristico al cap. VIII della Lumen Gentium,

marianelmistero1.jpg

Edizioni La Scala, Noci 1987, pp. 80

L’inserimento  della riflessione mariana nel documento conciliare sulla Chiesa non ha avuto soltanto la funzione di un correttivo per la teologia, ma soprattutto rappresenta uno “sguardo in profondità”.
Attraverso il volto di Maria è più facile percepire la grandezza e la bellezza del mistero della Chiesa.
L’intimo nesso tra Maria e la Chiesa è stato individuato ed esaltato anzitutto dai padri.
Mai essi hanno dissociato Maria, la madre del Signore, dalla Chiesa.
La presente pubblicazione, attraverso una breve ed essenziale analisi dei testi di S. Ireneo,  S. Ambrogio e S. Agostino, citati nel capitolo VIII della “Lumen Gentium”, intende offrire al lettore un’occasione e uno stimolo a leggere e a cogliere nei Padri l’attualità del loro messaggio.

Recensioni:

Un Commento a “Maria nel Mistero della Chiesa. L’apporto patristico al cap. VIII della Lumen Gentium,”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento